CONTROLLO MOTORI

Driver elettronici ed algoritmi software per il controllo di diverse tipologie di motori:

 

  • Motori passo passo con risoluzioni fino a 1/512 di step
  • Interpolazione con tecnica microstepping
  • Motori in corrente continua
  • Motori asincroni
  • Motori custom per pompe dosatrici
  • Motori ad induzione per cappe aspiranti e ventilatori

 

La ditta Technika s.r.l. è in grado di realizzare interfacce elettroniche per la gestione e pilotaggio di motori sia in corrente continua che in corrente alternata. La stabilità e precisione di rotazione dei motori, e' controllata attraverso sofisticati algoritmi software appositamente realizzati per ridurre la rumorosità che potrebbe generarsi su sistemi che lavorano ad anello chiuso.


Per quanto riguarda le interfacce elettroniche per il controllo di motori passo passo, la ditta Technika e' in grado di offrire soluzioni molto performanti, con tecniche di pilotaggio a micro-stepping, con risoluzioni di 1/512 di step. Gli algoritmi software di interpolazione sono realizzati in maniera da ottenere accelerazioni e decelerazioni estremamente lineari, eliminando in questo modo totalmente le problematiche di vibrazioni dell'albero motore, caratteristiche dei motori passo passo.

 

APPROFONDIMENTO : La gestione dei motori

Lo studio rivolto alle risorse energetiche ha potuto dimostrare che il consumo di energia elettrica è per il settanta percento dovuto all'utilizzo di motori elettrici. Non si sono impianti o macchine per la produzione che non abbiano al loro interno almeno un motore elettrico. Avendo un’efficienza elevata hanno perdite inferiori (meccaniche, effetto Joule, perdite nel ferro) rispetto a quelli tradizionali.

I costi per l’ acquisto ed il montaggio sono ammortizzati in quanto vi è un elevato risparmio di energia elettrica. I motori industriali funzionano solamente al cinquanta percento della capacità nominale. Spesso funzionano in continuo a basso carico perche sono settati per far fronte a condizioni di carico massime che molto raramente si incontrano, va da se che tutto questo è un inutile spreco di energia. Per far fronte a questo problema vi sono in commercio degli apparecchi speciali atti alla gestione dei motori monitorando l effettiva entità di carico richiesto con conseguente risparmio energetico. Queste apparecchiature effettuano un "dimensionamento elettronico" istante per istante del motore gestendolo a seconda della tipologia di lavoro da svolgere. Questo significa che il motore è gestito sempre in condizioni ideali a pieno carico con il cento percento di efficienza.